domenica 14 luglio 2013

Al servizio vi mando del caro prossimo!

"...Invece un Samaritano, che era in viaggio, passandogli accanto, vide e ne ebbe compassione. 
Gli si fece vicino..." Lc 10, 25-37

Dagli scritti di Elisabetta Vendramini: lettera 234

Mie carissime figlie,
io provo il massimo contento nello staccarvi dal mio seno perché al servizio vi mando del caro prossimo da Gesù raccomandatoci di mirare Lui stesso in questo. ....
...Siate con chi vi mira e tratta calamite alla virtù, di conforto e sollievo alle povere inferme. Voi siete da ora più che mai l'oggetto delle mie preghiere. Sia io pure il motivo delle vostre. Datemi sovente vostre notizie. Amatemi, credetemi
Vostra affez.ma Madre, Suor M. Elisabetta Vendramini.

martedì 9 luglio 2013

La luce della fede sono le opere!



La luce della fede sono le opere! (Beata Elisabetta Vendramini)

"Venite, benedetti del Padre mio, ricevete in eredità il regno preparato per voi fin dalla creazione del mondo, perché ho avuto fame e mi avete dato da mangiare, ho avuto sete e mi avete dato da bere, ero straniero e mi avete accolto, nudo e mi avete vestito, malato e mi avete visitato, ero in carcere e siete venuti a trovarmi." (...) "In verità io vi dico: tutto quello che avete fatto a uno solo di questi miei fratelli più piccoli, l'avete fatto a me." (Mt 25, 34-40)

Come non pensare all'omelia di ieri di Papa Francesco a Lampedusa? clicca qui per leggerla.

L'immagine è: Natura Morta (2010) di Daniel Lifschitz