martedì 13 ottobre 2015

Essere suora missionaria...2

Hermana Mary assieme ad alcuni ragazzi di Casa Familia
Ecco un'altra testimonianza di un'altra consorella elisabettina che sta svolgendo il suo servizio in missione: hermana Mary ha vissuto molti anni nella missione in Ecuador e poi è stata chiamata a svolgere il suo apostolato in Argentina, dove tutt'ora vive. Ascoltiamo cosa ha da dirci!

"La Storia della mia  vita consacrata è un camminare con Dio, "Signore "che mi sorprende ogni giorno con il suo amore, sebbene avvolto dalla sua misteriosa presenza. Ho avuto il dono grande di essere cresciuta in una famiglia credente, in una Chiesa che si rinnovava alla luce del Concilio Vaticano II e che ci formava a guardare oltre la propria realtà, che aveva una sguardo attento ad ogni persona nel bisogno, facendosi "vicina" con un cuore misericordioso e caritativo. 

Quando una persona entra in questo mistero d`Amore, sente l`ansia di trasmetterlo ad altri, oltre i confini della propria Patria. 

Nei miei tanti anni di vita consacrata, come donna ed educatrice, ho cercato di mettermi accanto a coloro che erano nel bisogno come "sorella", per camminare insieme all'incontro dell'amore di Dio nella loro vita; amore che dà dignità e senso ad ogni creatura umana." Hna. Mary


Nessun commento:

Posta un commento