mercoledì 6 gennaio 2016

Una gioia grandissima


Meditavo la bella sorte dei Magi alla vista di Gesù alla capanna
e la loro prontezza nel seguire l'ispirazione e lasciar tutto;
ma molto più mi colpì la loro fede
nel credere quel bambino Dio immenso,
onnipotente sotto forme tanto povere.
(dal Diario della beata Elisabetta Vendramini)
 Giotto -  Adorazione dei Magi (Cappella degli Scrovegni, Padova)
“Proviamo a percorrere il cammino dei Magi come se fosse una cronaca dell’anima.

Il primo passo è: saper uscire dagli schemi, saper correre dietro a un sogno, a una intuizione del cuore, guardando oltre.

Il secondo passo: camminare. Per incontrare il Signore occorre viaggiare, con l’intelligenza e con il cuore. Occorre cercare, di libro in libro, ma soprattutto di persona in persona. Allora siamo vivi.

Il terzo passo: cercare insieme. I Magi sono un piccolo gruppo che guarda nella stessa direzione, fissano il cielo e gli occhi delle creature, attenti alle stelle e attenti l’uno all’altro.

Il quarto passo: non temere gli errori. Il cammino dei Magi è pieno di sbagli: arrivano nella città sbagliata, parlano del bambino con l’uccisore di bambini, perdono la stella, cercano un re e trovano un bimbo, non in trono ma fra le braccia della madre. Eppure non si arrendono ai loro sbagli, hanno l’infinita pazienza di ricominciare, finché al vedere la stella provarono una grandissima gioia.

Dio seduce sempre, perché parla la lingua della gioia”. (p. Ermes Ronchi)




I Magi hanno vissuto un lungo tempo di ricerca, tante azioni, avvenimenti, domande, incontri… per un solo scopo: incontrare il Bambino, adorarLo. E gustare la gioia di questo incontro!

Anche tu, io… mettiamoci in cammino. Diamo un nome alla stella che oggi illumina i nostri passi e con stupore scopriremo che stella è la Parola di Dio…

… stella è la storia che viviamo ogni giorno, i volti e le storie che interpellano la nostra coscienza e bussano alle porte del nostro cuore…

… stella è la testimonianza del fratello e della sorella che come noi cerca il Signore e si è messo in cammino…

… stella è la condivisione, la possibilità di fare la strada con altri compagni.
 
Con gioia scopriremo che Dio si fa trovare da chi lo cerca con cuore sincero.

Buon cammino a tutti i cercatori di Dio!
suor Ilaria

Nessun commento:

Posta un commento