martedì 2 febbraio 2016

Luce!


Miniatura al testo evangelico della presentazione del Signore
"Accresciamo anzi lo splendore dei ceri per significare il divino fulgore di lui che si sta avvicinando e grazie al quale ogni cosa risplende, dopo che l’abbondanza della luce eterna ha dissipato le tenebre della caligine. Ma le nostre lampade esprimano soprattutto la luminosità dell’anima, con la quale dobbiamo andare incontro a Cristo." (dai « Discorsi » di san Sofronio, vescovo)

Gesù è la Luce che è venuta nel nostro mondo, che illumina ogni uomo (cf. Gv 1,1-18) e che fa gridare di gioia il vecchio Simeone! 
Gesù Cristo è la luce, ma in questo giorno di festa ricordiamo anche come noi consacrate e consacrati sparsi per tutto il mondo possiamo e dobbiamo portare la luce di Cristo al mondo intero! E avere cura che la nostra vita sia luogo accogliente per Lui, che siamo così trasparenti da poter lasciare passare la Sua Luce.

Quindi quest'oggi care ragazze e ragazzi che siete in ascolto della voce del Signore, chiediamo a voi di pregare per noi! perché siamo lampade accese, brillanti della Sua Luce!

Alla fine di questo anno della Vita Consacrata vi voglio far rivedere quello che come giovani consacrati abbiamo vissuto quest'estate qui a Roma! Ecco il link

Ogni Bene!

sr Anna :)
Antifona al cantico di Simeone


Nessun commento:

Posta un commento