giovedì 24 marzo 2016

Settimana di Passione - 3

Papa Francesco - Lavanda dei piedi 2015
Considerava la grande umiltà dell'Uomo-Dio nel lavare i piedi a' suoi discepoli, al quale stupore così intesi: Ma un Dio umiliato fino a esibirti il perdono se chiederlo volessi, ad eccitarti più e più volte a perfezionarti, dimmi: non è lo stesso che vedertelo a' piedi come lo fu agli Apostoli? Conobbi ancora che a quelli misticamente lavava i piedi, e che a me tal procedere si chiama spirituale lavanda. E vidi quanto maggiore è questo abbassamento, ora che è glorioso in cielo, di quello che fu quando era in terra. 
Dal Diario di Elisabetta Vendramini D 830


(Traduzione in lingua corrente: Consideravo la grande umiltà dell’uomo – Dio nel lavare i piedi ai suoi discepoli e in questo stupore sentii: Un Dio umiliato fino a mostrarti/offrirti il perdono se volessi chiederglielo, a spronarti continuamente a perfezionarti, dimmi non è la stessa cosa di vedertelo ai piedi come fu ai piedi degli Apostoli? Compresi inoltre che a quelli lavava misticamente i piedi, mentre il suo modo di procedere con me è una lavanda spirituale. E vidi quanto sia più grande questo abbassamento ora che è glorioso in terra di quello vissuto quando era in terra.)

Nessun commento:

Posta un commento