sabato 2 aprile 2016

#innamorata


Il 2 aprile 1860 Elisabetta Vendramini può finalmente vedere il volto di Dio: Colui che l'ha creata, amata e chiamata a servirlo, la chiama nuovamente a sé, per sempre. 

Oggi mi piace ricordarla così (lo so, sono di parte...): giovane, innamorata, infaticabile ....anche alla soglia dei 70 anni, il suo cuore, per il suo Dio era così! 

Elisabetta benedici ciascuna tua figlia da lassù! Quelle di adesso, e quelle che come te si sentiranno così tanto amate da Dio da non potergli dire di no, e noi con ciascuna di loro!

sr Anna

Nessun commento:

Posta un commento