lunedì 27 aprile 2020

Madre Elisabetta, donna forte.





Elisabetta Vendramini era una donna forte, tenace, determinata, coraggiosa e con una grande fiducia nella Misericordia e nella Provvidenza di Dio. Mi ha sempre colpito di madre Elisabetta la sua costante relazione con il Signore nella preghiera e nei sacramenti e il suo spendersi completamente per i poveri, qualunque povero, nella quotidianità talvolta difficile e dolorosa. Questo è stato il suo modo di vivere il Vangelo e il suo esempio, in particolare in questo tempo, mi sprona a vivere con perseveranza la familiarità con il Signore e il dono della vita, perché come dice lei «la nostra famiglia, i nostri sacri impegni hanno bisogno di donne, ma di donne forti; di donne che vogliono combattere i loro vizi, nemici e tendenze; di donne che si sappiano abbracciare alle pene, agli stenti, alle fatiche; di donne che, per il bene altrui, si sappiano scordare di se stesse; di apostole in una parola, quanto i loro impieghi e capacità lo permettono». 

Ti prego Elisabetta, perché tu interceda presso Dio Padre il dono della fede operativa e della carità che nasce dalla relazione con Gesù, per ogni suora elisabettina e per tutti i cristiani.

suor barbara
barbara.danesi@elisabettine.it

Nessun commento:

Posta un commento